Istituto Comprensivo Giardini

Il Decreto Legislativo 7 marzo 2005 n. 82, Codice per l'Amministrazione Digitaledefinisce le linee di attuazione del processo di digitalizzazione e semplificazione che coinvolge tutte le pubbliche amministrazioni, comprese le istituzioni scolastiche.

Sulla base dei criteri definiti quindi nel CAD, sono a disposizione dei nostri utenti:

- la PEC, Posta Elettronica Certificata, da utilizzare per tutte le comunicazioni con la scuola che prevedano una ricevuta di consegna, andando a sostituire le raccomandate con ricevute di ritorno;

- la modulistica per docenti e genitori scaricabile dal sito e stampabile, anche nelle diverse lingue straniere degli alunni che vengono accolti nel nostro Istituto;

- il collegamento, direttamente dal nostro sito, al portale delle Iscrizioni On Line sul sito del MIUR;

- la firma digitale, il sistema di sottoscrizione di documenti informatici che garantisce l'autenticità e l'integrità del documento

 

Servizi on line di futura attivazione

- con la possibilità di iscrizione al sito da parte degli utenti, sarà possibile la rilevazione del livello di gradimento dei servizi offerti dal sito con l'acquisizione del giudizio degli utenti registrati (customer satisfaction);

- a breve sarà possibile per le famiglie avere le credenziali di accesso al registro elettronico già utilizzato dai docenti di scuola primaria e secondaria di 1° grado, per la visualizzazione delle valutazioni degli studenti, delle assenze, delle attività didattiche realizzate nonché per una comunicazione costante con i docenti di classe attraverso la bacheca delle informazioni.

 


 SITO WEB

Il sito web del nostro Istituto nasce non solo per rispettare la normativa vigente in materia di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni, ma anche e soprattutto con l'intento di realizzare uno spazio di comunicazione e interazione tra docenti, alunni, famiglie, personale ATA:

  • uno spazio in cui le famiglie possano trovare ogni informazione utile e funzionale ad una partecipazione attiva al percorso scolastico dei loro figli;
  • dove gli alunni possano veder pubblicata la documentazione delle diverse esperienze didattiche, e dove presto realizzeranno il loro primo giornalino scolastico on line;
  • dove i docenti siano costantemente informati sui diversi impegni collegiali, ma anche in cui possano scambiare buone pratiche didattiche e materiali per la formazione, e possano documentare i percorsi educativi e formativi più interessanti e motivanti;
  • dove il personale ATA possa trovare informazioni, bandi, e tutto ciò che riguarda la dimensione squisitamente amministrativa dell'Istituto...

In una parola uno spazio condiviso, una documentazione costante della vita quotidiana delle nostre scuole dell'infanzia, primaria e secondaria di I grado per una condivisione totale del percorso formativo proposto ai nostri allievi nella dimensione della più totale trasparenza, accessibilità e pubblicità amministrativa:

attraverso il Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD) emanato con il D. Lgs 82/2005 e aggiornato dal D.Lgs 235/2010,

passando alla Legge 69/2009 Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività,

al D.Lgs 150/2009 in attuazione della Legge 15/2009 in materia di ottimizzazione della produttivita' del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni,

alla Direttiva n. 8/2009 del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione 

alle successive Linee Guida per i siti web delle Pubbliche Amministrazioni del luglio 2011

fino alla Legge 190/2012, recante le Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalita' nella pubblica amministrazione 

e all'ultimo D.Lgs 33/2013Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, negli utlimi anni sono stati definiti gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte delle Pubbliche Amministrazioni e quindi anche delle Istituzioni Scolastiche, affinché possano fornire ai cittadini tutti, e agli utenti in particolare, ogni dato utile in relazione agli aspetti amministrativi, contabili, funzionali, organizzativi, gestionali, oltre che in riferimento alle scelte educative e formative.

 

Realizzazione e Gestione del sito

Il sito, realizzato nella sua struttura dal webmaster Aldo Di Fabrizio con il software open source Joomla 2.5, e gestito dall'ins. Funzione Strumentale Rossella Di Donato, viene aggiornato quotidianamente nelle sue diverse sezioni.

 

Accessibilità

Il nostro sito, inoltre, rispetta i criteri di accessibilità a cui devono attenersi tutti i siti web delle pubbliche amministrazioni, che hanno l’obbligo di favorire l’accesso delle persone disabili agli strumenti informatici.

L’articolo 1 della Legge 9 gennaio 2004, n. 4 “Disposizioni  per  favorire  l’accesso  dei  soggetti  disabili  agli strumenti informatici”, la cosiddetta "Legge Stanca", riprende il principio costituzionale di uguaglianza e afferma che “la Repubblica riconosce e tutela il diritto di ogni persona ad accedere  a tutte le fonti di informazione e ai relativi servizi, ivi compresi   quelli   che   si   articolano  attraverso  gli  strumenti informatici e telematici.

E’ tutelato e garantito, in particolare, il diritto di accesso ai  servizi informatici e telematici della pubblica amministrazione e ai servizi  di pubblica utilità da parte delle persone disabili, in ottemperanza  al  principio  di  uguaglianza ai sensi dell’articolo 3 della Costituzione”.

A tale proposito è possibile scaricare la relazione sui criteri di accessibilità rispettati dal nostro sito web.

La Legge Stanca è stata successivamente integrata con le nuove disposizioni normative che hanno portato i siti della Pubblica Amministrazione ad applicare le regole tecniche previste dallo standard internazionale W3C WCAG 2.0 che il nostro sito rispetta pienamente

Il sito, infine, ha ottenuto il punteggio massimo nella classifica dei siti delle Pubbliche Amministrazioni riportata ne "La Bussola della Trasparenza", sistema definito dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione per garantire la trasparenza e la qualità delle informazioni on line e dei servizi digitali.

 


 

 

 

All'interno del sito sono presenti dei link a documenti in formato pdf. Per la visualizzazione di questi documenti è necessario avere installato Adobe Acrobat scaricabile gratuitamente al seguente indirizzo http://get.adobe.com/it/reader/