Istituto Comprensivo Giardini

L'INCLUSIONE

La direttiva del 27/12/2012 ha esteso i benefici previsti dalla legge 170/2010 per i DSA a tutti gli alunni con bisogni educativi speciali (BES). Le Guida del DM 5669/2011estende a tutti gli studenti in difficoltà il “diritto alla personalizzazione dell’apprendimento”, con la realizzazione di percorsi individualizzati e/o personalizzati. La nozione di inclusione, oggetto della normativa d’indirizzo per la progettazione educativo-didattica delle scuole, apporta una significativa precisazione rispetto alla precedente nozione di integrazione.
Il nostro istituto ha già da tempo adottato il termine “inclusione” e in questa direzione ha già assunto iniziative e prassi, rivelatesi valide in sede di valutazione. Il concetto di inclusione pone la problematica della disabilità e dello svantaggio socio-culturale all’interno della dimensione sociale e del diritto di cittadinanza, spostando il focus di analisi e intervento dalla persona al contesto, per individuarne gli ostacoli e operare per la loro rimozione. È il contesto stesso che cambia e si adatta alle diversità e alle eguaglianze.
L’adozione di questa ottica ha come conseguenza necessaria la personalizzazione dei percorsi educativi e di apprendimento per i soggetti individuati come BES e per tutti i bambini/ragazzi della scuola.
Il Piano, da aggiornare annualmente in relazione alla verifica della sua ricaduta e alla modifica dei bisogni presenti, si avvale della personalizzazione dei percorsi educativi nel rispetto delle peculiarità di approccio, metodo, stile e livello di apprendimento relativo a tutti gli allievi e, in particolare ai BES, nel rispetto della persona e delle sue caratteristiche.

PAI : PIANO ANNUALE DI INCLUSIONE 2015/2016

LINEE DI INDIRIZZO PER FAVORIRE IL DIRITTO ALLO STUDIO DEGLI ALUNNI ADOTTATI ,  Dicembre 2014

Progetto Inclusione "Insieme è più semplice" a.s. 2014/2015 è in allegato.

Allegati:
Access this URL (http://www.icgiardini.gov.it/images/stories/PROGETTO_INCLUSIONE.pdf)PROGETTO_INCLUSIONE.pdf[ ]12616 kB
 

All'interno del sito sono presenti dei link a documenti in formato pdf. Per la visualizzazione di questi documenti è necessario avere installato Adobe Acrobat scaricabile gratuitamente al seguente indirizzo http://get.adobe.com/it/reader/